Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione.
Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo.
  • Il Palazzo
Attestati Cidi Museo Duca di Martina

La Direzione del Museo Duca di Martina informa che sono pronti gli attestati del Cidi relativi al ciclo delle Conversazioni in Floridiana 2016-2017 e agli incontri "I giovedì del Benessere".  E' possible ritirarli alla biglietteria del museo previo appuntamento da concordare inviando una mail al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orario estivo Girolamini

Il Monumento Nazionale dei Girolamini osserverà il seguente orario di apertura al pubblico dal 24 luglio al 1 settembre 2017:  tutti i giorni 08,30 - 14,00, ultimo accesso ore 13,00 - mercoledì chiuso.

Chiusura estiva Biblioteca Molajoli

La Biblioteca "Bruno Molajoli" a Castel Sant'Elmo rimarra' chusa dal 14 al 25 agosto 2017.

Direttore

Sede
Telefono
Email
PEC

Antonella Cucciniello

Piazza Umberto - 83043 Atripalda (AV)
0039.0825.626586
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Il Palazzo venne realizzato nel 1883 su progetto dell’ing. Carmine Biancardi dall’impresa di costruzione di Gaetano Romano. La Dogana svolse la sua maggiore attività durante il regno dei Borbone soprattutto per lo smercio dei cereali provenienti dalla Puglia, ma anche come sede del mercato settimanale e delle fiere annuali.

Dagli anni ’50 in poi, gli spazi dell’edificio sono stati utilizzati in modo alquanto disparato: da cinema a deposito di autobus, ed infine a scuola. Gli adeguamenti strutturali dovuti all’utilizzo ne cambiavano la struttura architettonica originaria.

Dal 1993 la Dogana dei Grani è un museo contenitore adibito a custodire i manufatti storico artistici recuperati sul territorio a seguito del sisma del 1980 nell’azione di tutela tesa ad evitare la dispersione, il furto o il deperimento delle opere d’arte. Il museo ospita temporaneamente detti manufatti che nel tempo vengono restituiti alle comunità di appartenenza. La funzione espositiva del museo si esplica nell’ospitare mostre curate dalla Soprintendenza, proposte da altre istituzioni o da privati, che vagliate dal Comitato di Gestione, organismo garante del valore culturale delle manifestazione, rivestono il carattere della temporaneità.

 

Polo museale della Campania   |   Castel Sant'Elmo  - Via Tito Angelini, 22 - 80129 Napoli
Email:  pm-cam@beniculturali.it   -   PEC:  mbac-pm-cam@mailcert.beniculturali.it

Informazioni   |  Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) :  0039.081.2294415   -  0039.081.2294470
Email:  pm-cam.urp.edu@beniculturali.it
webmaster    |