Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione.
Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo.
Avvisi di Post Informazione 09/02/17
Chiusura temporanea Villa Jovis

Si comunica che Villa Jovis sarà chiusa dal 2 gennaio al 1 marzo 2017

Castel Sant'Elmo: chiusura anticipata

Si comunica che, dal giorno 2 novembre 2016, il complesso monumentale di Castel Sant'Elmo, per motivi legati alla sicurezza, chiudera' al pubblico alle ore 17.00, con ultima emissione dei biglietti alle ore 16.00. Tale disposizione restera' in vigore fino al ripristino dell'impianto di illuminazione del fossato e delle rampe.

Educazione al Patrimonio - Didattica

Responsabile

Sede
Telefono
Email
PEC
Orari

Gennaro D'Anto'

Castel Sant'Elmo - Via Tito Angelini, 22 - 80129 Napoli
0039.081.2294415 - fax 0039.081.2294498
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
dal lunedì al venerdì, h 09.30 - 13.30

 

Premessa

“La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica. Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione”. (Costituzione della Repubblica Italiana, art. 9)

Il Patrimonio culturale rappresenta l'insieme dei beni e dei valori che sono espressione delle esperienze presenti e passate di una collettività, che trasmettiamo alle generazioni future; creato da una comunità, considerata nella sua eterogeneità, che vive su un determinato territorio, il patrimonio culturale è stato definito dal museologo H. De Varine “specchio della complessità della comunità e della sua cultura viva”.

Il patrimonio culturale è, dunque, un bene prezioso, che appartiene a tutti, costituito da beni materiali di proprietà pubblica e privata, che rivestono interesse artistico e storico (castelli, chiese, palazzi, dipinti, sculture, reperti archeologici, documenti, libri) e immateriali, ovvero le tradizioni e i valori che caratterizzano il comportamento e il modo di vita di una comunità (linguaggio, simboli, credenze e abilità manuali), che si evolvono nel corso del tempo parallelamente all’evoluzione culturale della comunità di cui sono espressione.

Conoscere l'archeologia, l’arte, la storia, è una grande occasione per tutti, in particolare per i giovani, di crescita, di formazione e di scoperta; dunque, frequentare i musei è un'esperienza che aiuta a migliorare, sia culturalmente che socialmente, la qualità della vita di ognuno di noi.

Le dimore storiche e i complessi monumentali di interesse storico, artistico e architettonico, che accolgono ricche collezioni di arte e di reperti archeologici, rappresentano il contesto ideale per entrare in contatto diretto con i beni culturali, sia visivamente sia emotivamente, condizione che contribuisce a creare un ambiente adeguato per sviluppare attività didattiche e formative, capaci di arricchire l'esperienza scolastica degli studenti, e a suscitare stupore, attenzione e meraviglia in ciascun individuo.

 

 

 

 

Polo museale della Campania   |   Castel Sant'Elmo  - Via Tito Angelini, 22 - 80129 Napoli
Segreteria:  0039.081.2294459   -  0039.081.2294454   |   Centralino:  0039.081.2294401
Email:  pm-cam@beniculturali.it   -   PEC:  mbac-pm-cam@mailcert.beniculturali.it
webmaster    |