Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione.
Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo.

AVVISI

BORGHI IN FESTIVAL

È online, sul sito dedicato http://www.borghinfestival.beniculturali.it e sui siti istituzionali della Direzione Generale Creatività Contemporanea e della Direzione Generale Turismo del MiBACT, l’Avviso Pubblico del MiBACT “Borghi in Festival - Comunità, cultura, impresa per la rigenerazione dei territori”, dal valore di 750.000 euro, per il finanziamento di attività culturali finalizzate a favorire la rigenerazione culturale, turistica ed economico-sociale dei piccoli Comuni italiani.
Destinatari dell’Avviso sono i Comuni con popolazione residente fino a 5.000 abitanti, ovvero fino a 10.000 abitanti che abbiano individuato il centro storico quale zona territoriale omogenea (ZTO), con preferenza per quelli identificabili come aree prioritarie e complesse, nelle quali maggiore è l'esigenza dell'intervento pubblico. Il bando intende favorire progettualità basate su approcci integrati: i Comuni possono partecipare singolarmente, o in rete tra loro, e sono tenuti a costituire partenariati con almeno un ente non profit e con almeno un soggetto co-finanziatore. Il finanziamento erogabile prevede un limite massimo di 75.000 euro per i Comuni che partecipano singolarmente e di 250.000 euro per i Comuni che partecipano in rete.
I partecipanti avranno 60 giorni per l’elaborazione dei progetti, che dovranno pervenire entro il 15 gennaio 2021. I progetti potranno prevedere, tra le altre attività, incontri, seminari, laboratori, mostre, rassegne, giornate di formazione, realizzazione di piattaforme o applicativi digitali, attività culturali e creative con particolare attenzione all'innovatività, alla sostenibilità e alla accessibilità delle proposte, al coinvolgimento della cittadinanza e all'impatto sul territorio.
I progetti vincitori potranno essere realizzati da aprile a luglio 2021. La programmazione deve essere pensata nel rispetto della normativa vigente in materia di contenimento del contagio da Covid-19.
L’Avviso pubblico è consultabile qui: Direzione Generale Creatività Contemporanea > aap.beniculturali.it | Direzione Generale Turismo > turismo.beniculturali.it
Per informazioni e per la presentazione delle domande: www.borghinfestival.beniculturali.it

Chiusura musei e luoghi della cultura

In ottemperanza alle nuove misure di contrasto e contenimento dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 previste dal DPCM 3 novembre 2020, la Direzione regionale Musei Campania comunica che dal 6 novembre al 3 dicembre 2020 (art. 1, co. 9, lett. r) sono sospesi le mostre e i servizi di apertura al pubblico dei musei, degli archivi, delle biblioteche, delle aree archeologiche e dei complessi monumentali di cui all'articolo 101 del codice dei beni culturali e del paesaggio.

Circuito di visita a Capri, dopo la Certosa di San Giacomo riaprono Grotta Azzurra e Villa Iovis

La Direzione regionale Musei Campania restituisce il circuito di visita a Capri, dopo la Certosa di San Giacomo riaprono Grotta Azzurra e Villa Iovis

Mercoledì 1 luglio 2020

Nell’ambito del piano di riapertura graduale e sostenibile dei musei e dei luoghi della cultura della Direzione regionale musei della Campania, avviato il 18 maggio e proseguito il 2 e il 18 giugno, che in un solo mese ha visto la riapertura di 20 siti sui 27 che compongono l’intera rete, mercoledì 1 luglio riapriranno finalmente al pubblico anche due luoghi amatissimi di Capri, Grotta Azzurra e Villa Iovis che, insieme alla Certosa di San Giacomo, già visitabile dallo scorso 20 giugno, rappresentano un piccolo “circuito di visita” che non può non essere considerato uno dei fuori all’occhiello del patrimonio statale in Campania.

La felicità della Direttrice regionale musei della Campania è grande “si tratta di un risultato davvero molto importante per l’isola, che è stato possibile raggiungere grazie alla collaborazione di tutti” ha dichiarato Marta Ragozzino, che sottolinea la fondamentale condivisione del processo che ha visto protagoniste anche le amministrazioni comunali di Anacapri e Capri, registrando il sostegno di tutta la comunità dell’isola oltre che degli operatori interessati.

Dal 1 luglio sarà possibile, previa prenotazione che permetterà di contingentare e gestire i flussi turistici in maniera efficiente e sicura, visitare in assoluta sicurezza la Grotta Azzurra, il suggestivo antro nella roccia, famoso per l’intenso colore azzurro dell’acqua, restituito dalla luce esterna, che giunge dall’imboccatura in parte sommersa dal mare.

Alle ore 11.00 la Direttrice regionale Musei Campania, Marta Ragozzino e il direttore di Grotta Azzurra e Villa Iovis, Amodio Marzocchella, insieme alle autorità locali raggiungeranno Villa Iovis, dove si potrà salire fino al quartiere imperiale godendo delle singolari viste sui Golfi di Napoli e Salerno.
Nell’ambito di questa giornata, il percorso continuerà alle ore 13.00 al Porto di Marina Grande, dove si festeggerà la riapertura della Grotta Azzurra con la partenza della prima imbarcazione per la visita al sito.

La forte sinergia istituzionale tra la Direzione regionale Musei Campania, i comuni di Anacapri e Capri, ha reso possibile la riapertura e la restituzione di uno dei luoghi più conosciuti del nostro mare alla collettività caprese e ai visitatori italiani e stranieri, che progressivamente ritorneranno a visitare le bellezze dell’Isola.

Bandi e Avvisi ANNO 2020

Bandi e Avvisi ANNO 2019

Bandi e Avvisi ANNO 2018

Direzione regionale Musei Campania   |   Castel Sant'Elmo  - Via Tito Angelini, 22 - 80129 Napoli
Email:  drm-cam@beniculturali.it   -   PEC:  mbac-drm-cam@mailcert.beniculturali.it

Contatti telefonici Uffici e Luoghi della Cultura >>

Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) :  0039.081.2294-415/584/585/470
Email:  drm-cam.urp@beniculturali.it
webmaster    |